mercoledì 2 settembre 2020

Sua maestà il pomodoro

 

Dopo la pausa estiva torna la rubrica dell'Italia nel Piatto con tante ricette tipiche regionale. Per questa nuova uscita abbiamo deciso di dedicare un tema tutto per "sua maestà il pomodoro", scovando per voi ricette delle nostre tradizioni locali. 

Il pomodoro giunse in Europa nel 1500, importato dai conquistatori spagnoli. Inizialmente questa pianta fu coltivata sopratutto a scopo ornamentale, per i suoi fiorellini bianchi, pertanto si diffuse negli orti botanici e nei giardini dei nobili.  Proprio come  successe per la patata, anche il pomodoro fu considerato inizialmente velenoso e per questo non commestibile. 

In Italia, intorno al 1600, i primi a provare il pomodoro furono i contadini, perché spinti dai morsi della fame, e ben presto il pomodoro si diffuse anche a scopo culinario. Gli uomini impararono a conservarlo e a gustarlo abbinato con altri ingredienti. Nel 1800 il pomodoro incontra la pasta, donando coloro a un piatto fino a quel momento condito con solo olio, formaggio e pepe. Da quel momento la coltivazione del pomodoro ha subito un incremento notevole, diffondendosi ovunque. 

Oggi ogni regione vanta un suo sugo tradizionale oppure un piatto realizzato con il pomodoro come ingrediente principe. Vediamo insieme alcune di queste ricette tipiche della tradizione italiana. 






Lombardia: Sugo alla Varese



Trentino-Alto Adige: Fagioli en bronzon



Friuli Venezia Giulia: Uova in funghetto












Calabria: Zippuleria




3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, ho gradito molto la tua visita che ricambio con molto piacere...buonissime le tue proposte,tutte da provare.Ti seguirò...a presto

    RispondiElimina
  3. Molto versatile il pomodoro che adoro, quante splendide ricette!!!

    RispondiElimina

COPYRIGHT 2017 L'Italia nel Piatto